2020: Come investire?

SCOPRI LE SOLUZIONI DI ANIMA

Le aspettative per il 2020

Le aspettative per il 2020

CI lasciamo alle spalle un 2019 in cui le principali tipologie di investimenti finanziari hanno prodotto rendimenti positivi*.

Le aspettative per il 2020 sono più prudenti, poiché una serie di fattori che hanno contribuito finora al rialzo saranno meno favorevoli.

1 - Le maggiori Banche centrali mondiali, dopo aver adottato politiche molto espansive nell’anno che sta per terminare, hanno ora margini di manovra limitati. Per questo l’ex governatore della BCE, Mario Draghi, ha invocato politiche fiscali espansive da parte dei governi europei, a sostegno dell’economia.

2 - Ci aspettiamo un possibile aumento della volatilità** dopo un periodo storico di grande calma.

3 - La crescita dei mercati sia azionari sia obbligazionari ha reso le valutazioni meno interessanti di dodici mesi fa. I titoli obbligazionari in particolare offrono oggi rendimenti storicamente molto bassi, in tanti casi addirittura negativi. La liquidità e i titoli a basso rischio, in altre parole, non rendono più nulla.

In che direzione andare?

I bassi rendimenti che caratterizzano l’attuale contesto sono un invito a considerare, per i propri risparmi, quali possano essere le alternative con potenziale di performance più alto nel medio e lungo termine.
Allo stesso tempo, è importante seguire alcune buone regole di comportamento per tenere sotto controllo i rischi associati. In particolare, ne abbiamo individuate quattro:

1 - Diversifica

2 - Investi in modo graduale

3 - Abbi le giuste aspettative

4 - Chiedi ad un consulente

Diversifica

La prima e più importante regola da seguire è diversificare. Il concetto è intuitivo: meglio non mettere tutte le uova in un paniere. Entro certi limiti, infatti, maggiore è il numero di titoli presenti in un portafoglio, minore la sua rischiosità.

I fondi comuni permettono di diversificare i propri investimenti anche se questi si misurano in poche centinaia o migliaia di euro, perché raccolgono le risorse di molti risparmiatori e li investono collettivamente, frazionando il rischio su molti titoli.

Investi in modo graduale

Hai dei soldi da investire? In generale, è una buona idea ripartire l’investimento in più operazioni separate, per evitare di acquistare in un momento di mercato sfavorevole. E non devi nemmeno ricordarti di fare tu le diverse operazioni.

Esistono dei modi automatici per farlo, come i Piani di accumulo del capitale e gli switch programmati. Se cerchi una soluzione “chiavi in mano”, puoi considerare anche alcuni fondi a finestra che costruiscono in modo progressivo il portafoglio. Puoi approfondire qui.

Abbi le giuste aspettative

È un principio non del tutto intuitivo, ma chiave: se vuoi ottenere rendimenti più alti, devi essere pronto a sopportare rischi maggiori. In gergo si dice che rischio e rendimento sono correlati… o che non ci sono pasti gratis!

Oggi i rendimenti offerti dai mercati finanziari sono molto bassi. Addirittura circolano oltre 17mila miliardi di dollari di obbligazioni*** che offrono un tasso inferiore a zero. È importante valutare la propria tolleranza al rischio e su questa base cercare insieme a degli esperti il mix di investimenti migliore per quel livello di rischio.

Chiedi a un consulente

Secondo una ricerca di Anima e Gfk****, meno di un risparmiatore su dieci dedica più di qualche ora all’anno all’informazione finanziaria e alla gestione dei propri risparmi. Se anche tu preferisci Linus alle analisi finanziarie, è importante scegliere un consulente.

Un consulente finanziario non è tanto un esperto di mercati finanziari, quanto una persona che può aiutarti a rispondere ad alcune domande fondamentali: che capitale mi servirà, una volta in pensione? Sto risparmiando abbastanza per raggiungerlo? E solo dopo: in quali prodotti o attività investire?

Scopri come investire con ANIMA

Chiama i nostri esperti al numero 800 3888 76 oppure